FORUM

Benvenuti su questo forum dove si parla di apicoltura e di tutto quello che riguarda il mondo delle api.
Simpleforum: Apicoltura AAAB (Sono presenti 3524 Messaggi)
» Invia un Nuovo MessaggioVisualizza : completa   anteprima  intestazioni aggiorna
Pagina 115 di 177  inizio | precedente | successivo | fine
Messaggio
RE: RE: miele mescolatoGiancarlo'12 Giu 15, 16:48
ma con il tempo i mieli non si separano dando origine a varie strisciate?
-------- Messaggio Originale --------
Certo un bel millefiori

-------- Messaggio Originale --------
Salve, volevo sapere se smielando diversi melari si può unire il miele tra loro (anche se si perde il sapore della monoflora), qesto perché ho poco miele nei telaini e quindi diventa un problema separarlo. Grazie
Messaggio
RE: RE: RE: miele mescolatoAAAB'12 Giu 16, 11:21
Non é detto, dipende da diversi fattori.
Vedi ns pagina http://www.aaab.it/difetti.htm
AAAB

-------- Messaggio Originale --------
ma con il tempo i mieli non si separano dando origine a varie strisciate?
-------- Messaggio Originale --------
Certo un bel millefiori

-------- Messaggio Originale --------
Salve, volevo sapere se smielando diversi melari si può unire il miele tra loro (anche se si perde il sapore della monoflora), qesto perché ho poco miele nei telaini e quindi diventa un problema separarlo. Grazie
Messaggio
aggiunta secondo melarioandrea'12 Giu 14, 21:34
volevo sapere quando si aggiunge il secondo melario ? avendo il primo già pieno ma non opercolato devo aspettare che si opercoli prima di aggiungere il secondo?
Grazie.

Messaggio
RE: aggiunta secondo melarioAAAB'12 Giu 14, 23:39
No
AAAB

-------- Messaggio Originale --------
volevo sapere quando si aggiunge il secondo melario ? avendo il primo già pieno ma non opercolato devo aspettare che si opercoli prima di aggiungere il secondo?
Grazie.

Messaggio
deumidificatoreMarco'12 Giu 14, 11:00
Buongiorno a tutti,

volevo sapere se un deumidificatore ''da casa'' (tipo De'Longhi) va bene per deumidificare il miele nei telaini

Io ho una vecchia cella frigo non più funzionante che uso come deposito melari, metterei tutto li dentro in modo da ottenere una piccola stanza sigillata
Messaggio
RE: deumidificatoreAAAB'12 Giu 14, 15:32
La deumidificazione dipende molto dalla superficie di contatto/evaporazione, se i telaini sono disopercolati vi é contatto con l'aria secca, ma se sono opercolati non serve a nulla. Funziona ma non é come quelle professionali da miele.
AAAB


-------- Messaggio Originale --------
Buongiorno a tutti,

volevo sapere se un deumidificatore ''da casa'' (tipo De'Longhi) va bene per deumidificare il miele nei telaini

Io ho una vecchia cella frigo non più funzionante che uso come deposito melari, metterei tutto li dentro in modo da ottenere una piccola stanza sigillata
Messaggio
RE: RE: deumidificatoreMarco'12 Giu 14, 16:25
io sapevo che nella maggior parte dei casi il miele opercolato è dell umidità giusta....
so di apicoltori che usano deumidificatori per melari...mi chiedevo se quelli per ambienti sono sostanzialmente più piccoli e meno costosi, ma uguali

mi è capitato quest anno con l acacia....ho dovuto togliere i melari non ancora opercolati perchè le api me li stavano consumando.

e il miele non ha l umidità giusta

un deumidificatore è quello che mi serve?
Messaggio
RE: RE: RE: deumidificatoreAAAB'12 Giu 14, 23:32
Può aiutare, non é come quelli professionali che agiscono sul miele smielato, ma aiuta.
AAAB

-------- Messaggio Originale --------
io sapevo che nella maggior parte dei casi il miele opercolato è dell umidità giusta....
so di apicoltori che usano deumidificatori per melari...mi chiedevo se quelli per ambienti sono sostanzialmente più piccoli e meno costosi, ma uguali

mi è capitato quest anno con l acacia....ho dovuto togliere i melari non ancora opercolati perchè le api me li stavano consumando.

e il miele non ha l umidità giusta

un deumidificatore è quello che mi serve?
Messaggio
blocco di covatatino'12 Giu 12, 23:04
Facendo il blocco di covata a fine luglio (quando nella mia regione di solito si smiela
il raccolto di tiglio e castagno) naturalmente si perde tutta la covata per quasi un mese. Chiedo: il popolo non si indebolisce troppo? Arriverà con un numero sufficiente di nuove api per l'invernamento? Cioè: con il blocco di covata i vantaggi in termini di lotta alla varroa non si pagano a caro prezzo con l'indebolimento del popolo?
Messaggio
RE: blocco di covataAAAB'12 Giu 13, 10:12
Botte piena e moglie ubriaca? Gallina oggi o uovo domani?
Mi pare siate già fortunati ad avere un poco di raccolto in agosto.... qui in Liguria ad agosto le api vanno in blocco di covata spontaneamente a causa della siccità, eppure riescono a sopravvivere con qualche pioggia ad ottobre e un poco di melata.

Paolo per AAAB

-------- Messaggio Originale --------
Facendo il blocco di covata a fine luglio (quando nella mia regione di solito si smiela
il raccolto di tiglio e castagno) naturalmente si perde tutta la covata per quasi un mese. Chiedo: il popolo non si indebolisce troppo? Arriverà con un numero sufficiente di nuove api per l'invernamento? Cioè: con il blocco di covata i vantaggi in termini di lotta alla varroa non si pagano a caro prezzo con l'indebolimento del popolo?
Messaggio
orfanitàGiancarlo'12 Giu 10, 19:13
ciao Riccardo, in relazione al mio problema sull'orfanità potrei riunire il nucleo ad uno sciame piccolo con due doppi melari e foglio di giornale, dopo qualche giorno prendere due telaini con covata e provviste e fare un nuovo sciame da mettere successivamente nell'arnia lasciata vuota, tutto questo perché non trovo una cella reale. Grazie
Messaggio
RE: orfanitàriccardo'12 Giu 10, 22:34
se la famiglia orfana è abbastanza forte puoi benissimo mettere un telaio di covata fresca presa da altra arnia, anche senza api sopra, e aspettare 30-35 gg per avere la nuova regina che depone, ci sono sempre buone fioriture e molti fuchi in giro.

-------- Messaggio Originale --------
ciao Riccardo, in relazione al mio problema sull'orfanità potrei riunire il nucleo ad uno sciame piccolo con due doppi melari e foglio di giornale, dopo qualche giorno prendere due telaini con covata e provviste e fare un nuovo sciame da mettere successivamente nell'arnia lasciata vuota, tutto questo perché non trovo una cella reale. Grazie
Messaggio
RE: RE: orfanitàAAAB'12 Giu 11, 16:00
Puoi unire gli sciametti, mettendoli spostati tutti verso il lato opposto dei telai della famiglia e interponendo qualche telino cotruito tra i due. In qualche giorno si accettano , poiché hanno entrambe problemi di sopravvivenza.
AAAB

-------- Messaggio Originale --------
se la famiglia orfana è abbastanza forte puoi benissimo mettere un telaio di covata fresca presa da altra arnia, anche senza api sopra, e aspettare 30-35 gg per avere la nuova regina che depone, ci sono sempre buone fioriture e molti fuchi in giro.

-------- Messaggio Originale --------
ciao Riccardo, in relazione al mio problema sull'orfanità potrei riunire il nucleo ad uno sciame piccolo con due doppi melari e foglio di giornale, dopo qualche giorno prendere due telaini con covata e provviste e fare un nuovo sciame da mettere successivamente nell'arnia lasciata vuota, tutto questo perché non trovo una cella reale. Grazie
Messaggio
Api malateMario'12 Giu 10, 17:32
ieri nelle visita al mio apiario ho trovato una famiglia che:
- miele fermentato nel melario che avevo messo prima delle sciamature
- diverse api sul predellino che non volavano ma sembravano "tremolanti"
- all'interno del nido tutti i telaini avevano covata sparsa quà e là ma con opercolo molto pronunciato come se fossero celle da fuchi
- la regina non l'ho trovata

Penso che debba distruggere la famiglia. Ma come faccio? Cosa ne faccio poi dei telaini? Li devo distruggere? Non ho una sceratrice . Avendo appena 4 arnie e non molto tempo a disposizione quest'evento è una catastrofe ma vorrei gestirlo bene per non arrecare danno alle altre famiglie.
Messaggio
RE: Api malatericcardo'12 Giu 10, 22:21
se hai trovato solo covata maschile significa che la regina non è più buona e le api non hanno avuto altra covata per rifarsela ci può essere qualche ape che depone qualche uovo (ape fucaiola) solo da maschio per la prolungata orfanità.

-------- Messaggio Originale --------
ieri nelle visita al mio apiario ho trovato una famiglia che:
- miele fermentato nel melario che avevo messo prima delle sciamature
- diverse api sul predellino che non volavano ma sembravano "tremolanti"
- all'interno del nido tutti i telaini avevano covata sparsa quà e là ma con opercolo molto pronunciato come se fossero celle da fuchi
- la regina non l'ho trovata

Penso che debba distruggere la famiglia. Ma come faccio? Cosa ne faccio poi dei telaini? Li devo distruggere? Non ho una sceratrice . Avendo appena 4 arnie e non molto tempo a disposizione quest'evento è una catastrofe ma vorrei gestirlo bene per non arrecare danno alle altre famiglie.
Messaggio
RE: RE: Api malatericcardo'12 Giu 10, 22:24
se c'è sempre un buon numero di api dagli un telaio di covata fresca, per rifarsi una nuova regina, prima però devi scuotere tutti i telai a 50m dall'arnia, perchè se ci sono api fucaiole queste non ritorneranno più a casa.

-------- Messaggio Originale --------
se hai trovato solo covata maschile significa che la regina non è più buona e le api non hanno avuto altra covata per rifarsela ci può essere qualche ape che depone qualche uovo (ape fucaiola) solo da maschio per la prolungata orfanità.

-------- Messaggio Originale --------
ieri nelle visita al mio apiario ho trovato una famiglia che:
- miele fermentato nel melario che avevo messo prima delle sciamature
- diverse api sul predellino che non volavano ma sembravano "tremolanti"
- all'interno del nido tutti i telaini avevano covata sparsa quà e là ma con opercolo molto pronunciato come se fossero celle da fuchi
- la regina non l'ho trovata

Penso che debba distruggere la famiglia. Ma come faccio? Cosa ne faccio poi dei telaini? Li devo distruggere? Non ho una sceratrice . Avendo appena 4 arnie e non molto tempo a disposizione quest'evento è una catastrofe ma vorrei gestirlo bene per non arrecare danno alle altre famiglie.
Messaggio
RE: RE: RE: Api malatericcardo'12 Giu 10, 22:26
le api fucaiole impedirebbero la formazione di una nuova regina.

-------- Messaggio Originale --------
se c'è sempre un buon numero di api dagli un telaio di covata fresca, per rifarsi una nuova regina, prima però devi scuotere tutti i telai a 50m dall'arnia, perchè se ci sono api fucaiole queste non ritorneranno più a casa.

-------- Messaggio Originale --------
se hai trovato solo covata maschile significa che la regina non è più buona e le api non hanno avuto altra covata per rifarsela ci può essere qualche ape che depone qualche uovo (ape fucaiola) solo da maschio per la prolungata orfanità.

-------- Messaggio Originale --------
ieri nelle visita al mio apiario ho trovato una famiglia che:
- miele fermentato nel melario che avevo messo prima delle sciamature
- diverse api sul predellino che non volavano ma sembravano "tremolanti"
- all'interno del nido tutti i telaini avevano covata sparsa quà e là ma con opercolo molto pronunciato come se fossero celle da fuchi
- la regina non l'ho trovata

Penso che debba distruggere la famiglia. Ma come faccio? Cosa ne faccio poi dei telaini? Li devo distruggere? Non ho una sceratrice . Avendo appena 4 arnie e non molto tempo a disposizione quest'evento è una catastrofe ma vorrei gestirlo bene per non arrecare danno alle altre famiglie.
Messaggio
RE: RE: RE: RE: Api malateAAAB'12 Giu 11, 12:04
Se vuoi salvare il poco che resta, se ne vale la pena, devi fare uno sciame artificiale.
AAAB

-------- Messaggio Originale --------
le api fucaiole impedirebbero la formazione di una nuova regina.

-------- Messaggio Originale --------
se c'è sempre un buon numero di api dagli un telaio di covata fresca, per rifarsi una nuova regina, prima però devi scuotere tutti i telai a 50m dall'arnia, perchè se ci sono api fucaiole queste non ritorneranno più a casa.

-------- Messaggio Originale --------
se hai trovato solo covata maschile significa che la regina non è più buona e le api non hanno avuto altra covata per rifarsela ci può essere qualche ape che depone qualche uovo (ape fucaiola) solo da maschio per la prolungata orfanità.

-------- Messaggio Originale --------
ieri nelle visita al mio apiario ho trovato una famiglia che:
- miele fermentato nel melario che avevo messo prima delle sciamature
- diverse api sul predellino che non volavano ma sembravano "tremolanti"
- all'interno del nido tutti i telaini avevano covata sparsa quà e là ma con opercolo molto pronunciato come se fossero celle da fuchi
- la regina non l'ho trovata

Penso che debba distruggere la famiglia. Ma come faccio? Cosa ne faccio poi dei telaini? Li devo distruggere? Non ho una sceratrice . Avendo appena 4 arnie e non molto tempo a disposizione quest'evento è una catastrofe ma vorrei gestirlo bene per non arrecare danno alle altre famiglie.
Messaggio
api e fumotino'12 Giu 9, 22:01
Sentite questa!
Arriva uno sciame e si posa su un alberello del giardino di una signora. Forte preoccupazione per la presenza delle api e per le loro punture. E quindi vengo coinvolto per risolvere il problema.
A operazione laboriosa quasi terminata, ma con successo, arriva il figlio ventenne della signora che mi dice: "Io avrei fatto in fretta ad allontanarle, avrei usato il fumo! Sa, io in cantina ne ho parecchio di fumo..." .
Io naturalmente non capisco; allora lui mi spiega che è batterista e che nei concerti con il suo gruppo...
Messaggio
RE: api e fumoriccardo'12 Giu 10, 22:17
magari le api avrebbero fatto anche molto più miele.....

-------- Messaggio Originale --------
Sentite questa!
Arriva uno sciame e si posa su un alberello del giardino di una signora. Forte preoccupazione per la presenza delle api e per le loro punture. E quindi vengo coinvolto per risolvere il problema.
A operazione laboriosa quasi terminata, ma con successo, arriva il figlio ventenne della signora che mi dice: "Io avrei fatto in fretta ad allontanarle, avrei usato il fumo! Sa, io in cantina ne ho parecchio di fumo..." .
Io naturalmente non capisco; allora lui mi spiega che è batterista e che nei concerti con il suo gruppo...
Visit Livio.net for more OpenSource ProjectsPowered by SimpleForum V2.0