FORUM

Benvenuti su questo forum dove si parla di apicoltura e di tutto quello che riguarda il mondo delle api.
Simpleforum: Apicoltura AAAB (Sono presenti 2630 Messaggi)
» Invia un Nuovo MessaggioVisualizza : completa   anteprima  intestazioni aggiorna
Pagina 117 di 132  inizio | precedente | successivo | fine
Messaggio
miele di montagnabirillo'10 Lug 8, 16:33
E poi mi chiedevo che caratteristiche deve avere il miele millefiori di montagna? Conosco apicoltori che ne producono a 300 o 400 metri di quota. E' possibile?
Messaggio
RE: miele di montagnaAAAB'10 Lug 9, 10:04
altitudine supeiore ai 500/600 metri

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
E poi mi chiedevo che caratteristiche deve avere il miele millefiori di montagna? Conosco apicoltori che ne producono a 300 o 400 metri di quota. E' possibile?
Messaggio
RE: RE: miele di montagnabirillo'10 Lug 9, 18:02
Ma l'unica discriminante per questo tipo di miele è la quota di produzione o ci sono anche delle caratteristiche organolettiche?ciao

-------- Messaggio Originale --------
altitudine supeiore ai 500/600 metri

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
E poi mi chiedevo che caratteristiche deve avere il miele millefiori di montagna? Conosco apicoltori che ne producono a 300 o 400 metri di quota. E' possibile?
Messaggio
RE: RE: RE: miele di montagnaAAAB'10 Lug 12, 10:07
Miele di montagna non é né un'indicazione geografica di un luogo definito, né di un monoflorale. Resta solo la definizione altimetrica per cui la montagna inizia a seicento metri. E' un semplice millefiori. La definizione di ALta Montagna non sapremmo dartela (oltre i mille metri??).

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
Ma l'unica discriminante per questo tipo di miele è la quota di produzione o ci sono anche delle caratteristiche organolettiche?ciao

-------- Messaggio Originale --------
altitudine supeiore ai 500/600 metri

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
E poi mi chiedevo che caratteristiche deve avere il miele millefiori di montagna? Conosco apicoltori che ne producono a 300 o 400 metri di quota. E' possibile?
Messaggio
miele di cittąbirillo'10 Lug 8, 15:27
Si può scrivere in etichetta “Miele di città” o “Miele millefiori di città” o non si può affatto?
E la doppia denominazione per esempio “Miele di acacia e colza”? ciao e grazie

Messaggio
RE: miele di cittąAAAB'10 Lug 9, 10:03
Millefiori di città non é previsto dalla normativa, puoi indicare l'area geografica. Per il millefiori é tollerata l'indicazione di prevalenza (p.e. millefiori con prevalenza di colza)

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
Si può scrivere in etichetta “Miele di città” o “Miele millefiori di città” o non si può affatto?
E la doppia denominazione per esempio “Miele di acacia e colza”? ciao e grazie

Messaggio
RE: RE: miele di cittą(anonymous)'10 Lug 9, 13:43
Quindi la doppia denominazione non si potrebbe? Mi sembra di averlo visto sulle bustine monodose, in particolare era acacia e sulla. ciao e grazie

-------- Messaggio Originale --------
Millefiori di città non é previsto dalla normativa, puoi indicare l'area geografica. Per il millefiori é tollerata l'indicazione di prevalenza (p.e. millefiori con prevalenza di colza)

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
Si può scrivere in etichetta “Miele di città” o “Miele millefiori di città” o non si può affatto?
E la doppia denominazione per esempio “Miele di acacia e colza”? ciao e grazie

Messaggio
RE: RE: RE: miele di cittąAAAB'10 Lug 9, 15:33
oltre ad una fioritura diventa difficile da dimostrare, se non con un'analisi melisso palinometrica.


AAAB

-------- Messaggio Originale --------
Quindi la doppia denominazione non si potrebbe? Mi sembra di averlo visto sulle bustine monodose, in particolare era acacia e sulla. ciao e grazie

-------- Messaggio Originale --------
Millefiori di città non é previsto dalla normativa, puoi indicare l'area geografica. Per il millefiori é tollerata l'indicazione di prevalenza (p.e. millefiori con prevalenza di colza)

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
Si può scrivere in etichetta “Miele di città” o “Miele millefiori di città” o non si può affatto?
E la doppia denominazione per esempio “Miele di acacia e colza”? ciao e grazie

Messaggio
unove famigliegianni'10 Lug 6, 22:31
ciao,volevo dividere qualche famiglia forte e spostare di almeno 3km per formare
dei nuclei.per quanto tempo devo tenere lontano il nucleo dal apiario.
grazie.
gianni
Messaggio
RE: unove famiglieAAAB'10 Lug 7, 09:35
Basta qualche giorno, infatti alcuni mettono gli sciami chiusi in cantina al fresco per 3 giorni. Infatti dopo 3 giorni le api rifanno i voli di orientamento.


Alberto per AAAB

-------- Messaggio Originale --------
ciao,volevo dividere qualche famiglia forte e spostare di almeno 3km per formare
dei nuclei.per quanto tempo devo tenere lontano il nucleo dal apiario.
grazie.
gianni
Messaggio
fogli cerei nuovi.Anna'10 Lug 4, 20:17
Buonasera.
Ho una famiglia che ha riempito un melario, e devo posizionarne uno vuoto.
Purtroppo non ne ho di costruiti, e devo per forza metterne uno con fogli cerei nuovi.
Volevo chiedervi se c'e' il rischio che le api consumino il miele immagazzinato nel primo per costruire il secondo.

Grazie.
Messaggio
RE: fogli cerei nuovi.Matteo'10 Lug 4, 21:58

Se non c'è importazione non costriuranno; se ce n'è la useranno per costruire.
ciao


-------- Messaggio Originale --------
Buonasera.
Ho una famiglia che ha riempito un melario, e devo posizionarne uno vuoto.
Purtroppo non ne ho di costruiti, e devo per forza metterne uno con fogli cerei nuovi.
Volevo chiedervi se c'e' il rischio che le api consumino il miele immagazzinato nel primo per costruire il secondo.

Grazie.
Messaggio
RE: RE: fogli cerei nuovi.AAAB'10 Lug 5, 10:07
Matteo ti ha già risposto in modo esaustivo

AAAB

-------- Messaggio Originale --------

Se non c'è importazione non costriuranno; se ce n'è la useranno per costruire.
ciao


-------- Messaggio Originale --------
Buonasera.
Ho una famiglia che ha riempito un melario, e devo posizionarne uno vuoto.
Purtroppo non ne ho di costruiti, e devo per forza metterne uno con fogli cerei nuovi.
Volevo chiedervi se c'e' il rischio che le api consumino il miele immagazzinato nel primo per costruire il secondo.

Grazie.
Messaggio
spaziogianfranco'10 Lug 4, 20:11
Salve.
Volevo chiedervi una curiosita';
se dopo aver riempito due melari una famiglia non ha piu' spazio per immagazzinare il miele, come potrebbe comportarsi?
C'e' sempre il rischio della sciamatura?

Grazie
Messaggio
RE: spazioAAAB'10 Lug 5, 10:06
Con il caldo e la riduzione della covata tenderà ad intasare il nido.

AAAB

-------- Messaggio Originale --------
Salve.
Volevo chiedervi una curiosita';
se dopo aver riempito due melari una famiglia non ha piu' spazio per immagazzinare il miele, come potrebbe comportarsi?
C'e' sempre il rischio della sciamatura?

Grazie
Messaggio
inserimento foglio cereoGiancarlo'10 Giu 25, 22:01
Salve, ho due arnie ed attualmente ho messo anche i melari che sono quasi opercolati. La mia domanda è se posso inserire un foglio cereo nel nido per evitare l'intasamento visto che aspetto due regine per fare due nuclei (ho paura però che inserendo il foglio nel nido le api non mi finiscano di opercolare i telaini del melario).
Oppure mi consigliate di fare cosa. Grazie
Messaggio
RE: inserimento foglio cereoAAAB'10 Giu 28, 15:46

finché c'è importazione le api possono costruire, attenzione a ben posizionarlo per evitare l'effetto diaframma.

Paolo per AAAB
-------- Messaggio Originale --------
Salve, ho due arnie ed attualmente ho messo anche i melari che sono quasi opercolati. La mia domanda è se posso inserire un foglio cereo nel nido per evitare l'intasamento visto che aspetto due regine per fare due nuclei (ho paura però che inserendo il foglio nel nido le api non mi finiscano di opercolare i telaini del melario).
Oppure mi consigliate di fare cosa. Grazie
Messaggio
RE: RE: inserimento foglio cereoGiancarlo'10 Giu 28, 18:18
cioè, per sicurezza è meglio che lo metta ai lati?

-------- Messaggio Originale --------

finché c'è importazione le api possono costruire, attenzione a ben posizionarlo per evitare l'effetto diaframma.

Paolo per AAAB
-------- Messaggio Originale --------
Salve, ho due arnie ed attualmente ho messo anche i melari che sono quasi opercolati. La mia domanda è se posso inserire un foglio cereo nel nido per evitare l'intasamento visto che aspetto due regine per fare due nuclei (ho paura però che inserendo il foglio nel nido le api non mi finiscano di opercolare i telaini del melario).
Oppure mi consigliate di fare cosa. Grazie
Messaggio
RE: RE: RE: inserimento foglio cereoAAAB'10 Giu 30, 10:38

Si
-------- Messaggio Originale --------
cioè, per sicurezza è meglio che lo metta ai lati?

-------- Messaggio Originale --------

finché c'è importazione le api possono costruire, attenzione a ben posizionarlo per evitare l'effetto diaframma.

Paolo per AAAB
-------- Messaggio Originale --------
Salve, ho due arnie ed attualmente ho messo anche i melari che sono quasi opercolati. La mia domanda è se posso inserire un foglio cereo nel nido per evitare l'intasamento visto che aspetto due regine per fare due nuclei (ho paura però che inserendo il foglio nel nido le api non mi finiscano di opercolare i telaini del melario).
Oppure mi consigliate di fare cosa. Grazie
Messaggio
RE: RE: RE: RE: inserimento foglio cereoGiancarlo'10 Lug 1, 08:06
Ultima domanda, come e che cosa bisogna fare per evitare l'effetto diaframma? Grazie

-------- Messaggio Originale --------

Si
-------- Messaggio Originale --------
cioè, per sicurezza è meglio che lo metta ai lati?

-------- Messaggio Originale --------

finché c'è importazione le api possono costruire, attenzione a ben posizionarlo per evitare l'effetto diaframma.

Paolo per AAAB
-------- Messaggio Originale --------
Salve, ho due arnie ed attualmente ho messo anche i melari che sono quasi opercolati. La mia domanda è se posso inserire un foglio cereo nel nido per evitare l'intasamento visto che aspetto due regine per fare due nuclei (ho paura però che inserendo il foglio nel nido le api non mi finiscano di opercolare i telaini del melario).
Oppure mi consigliate di fare cosa. Grazie
Visit Livio.net for more OpenSource ProjectsPowered by SimpleForum V2.0