L'Escludi regina, pregi e difetti

 

 

forma della covata all'inizio della primavera

 

rete posizionata sulla camera di covata

Arnie con melari posizionati

Innanzi tutto dobbiamo capire perché la regina sale nel melario.  La forma della covata sui favi, in primavera, ha tendenza non solo ad allargarsi sui telaini laterali, ma anche sull'estremitą superiore del telaio. Se la regina ha dei favi costruiti nel melario, potrebbe essere invogliata a salirvici e depositarvi della covata.  Nelle arnie con nido doppio (Langstroth,..) questa pratica é usuale et anzi favorita dall'apicoltore, vi sono anche modelli di arnia con telaio da nido molto pił alto rispetto al modello Dadan, proprio per questa ragione.

 

 

Lo svantaggio principale dell'escludiregina é quello di frenare la salita a melario e, per conseguenza con flussi melliferi importanti, di forzare il deposito del nettare nel nido, diminuire lo spazio per la deposizione delle regina, quindi favorire la sciamatura.

L'uso dell'escludiregina é d'obbligo per gli apicoltori che tolgono i melari con i soffiatori o che usano apiscampo, poiché nel primo caso il soffiatore potrebbe far perdere la regina, nel secondo caso, se vi é covata nel melario, le api non scenderanno e vi rimarranno.

Non parliamo della minore qualitą del miele deposto in favi aventi contenuto covata (classico e caratteristico sapore).

 

 

 

L'escludir. dovrebbe essere posizionato tra nido e melario al momento della sua istallazione. Se vi fosse covata da maschio nel melario, ricordate che questi, una volta nati, rimarranno intrappolati nel melario e vi moriranno. L'escludir. , una volta tolto, andrebbe pulito con una spazzola per togliere propoli/cera e disinfettato. Quelli in metallo sono resistenti, ma se una sola bacchetta si piega, la regina potrebbe entrarvi. Quelli di plastica sono  pił  leggeri e maneggevoli ma delicati. 

 Al posto dell'escludi regina si potrebbe installare un  melario con uno spazio d'ape molto ampio (8 favi nel melario per la classica Dadan da 10 favi da nido), che dissuada la regina dal salire, oppure un cerchio o quadro di legno o plastica (tipo un piatto), che copra lo spazio interfavo dei telaini centrali da dove la regina sale usualmente. Le api portanti il miele saliranno dai lati.

Alcuni apicoltori cercano di dissuadere la regina mettendo i melari con i telaini in posizione perpendicolare rispetto ai telai del nido (girato di 90° rispetto al nido), ciņ é possibile solo per le arnie con pianta quadra. Questo espediente ha scarsa efficacia.