Gli SCIAMI ARTIFICIALI e l'allevamento (saltuario) delle Regine 

Abbiamo pił volte fatto cenno alla necessitą di allevare regine per rimediare ad una orfanitą o per sostituire una regina scadente. Lo scopo é sempre quello di ottenere delle celle reali di buona qualitą e riuscire a farle ben fecondare.  Il metodo pił semplice, per spingere le api ad erigere celle reali, é l'orfanitą. Per ottenere buone celle reali é necessario che: ci sia una popolazione abbondante, covata fresca (max 3 gg.) ed opercolata (nei suoi vari stadi), apporto nettarifero e pollinico (vero o simulato). Sconsigliabile far celle reali da nuclei scarni o malandati, le regine che ne usciranno saranno cosģ.  Per allevare saltuariamente regine non é necessario procurarsi tutto il materiale ( stecche portacupolini, cupolini, picker, nutritori, escludiregina, etc.. ) che usano i professionisti,  nonché le loro procedure (traslarvo o doppio traslarvo).

La natura ci aiuta durante i periodi di sciamatura, possiamo trovare celle reali in abbondanza. Come gią spiegato asportando favi di covata opercolata coperti di api (attenzione alla regina) possiamo formare degli sciami artificiali (per divisione delle famiglie madri). Preleveremo un favo con cella reale (oppure il favo con sopra la vecchia regina) e favi con covata opercolata (anche da pił famiglie), almeno 2 o 3, oltre a due telai di polline/miele . Metteremo nel centro i favi con covata e ai lati gli altri, sposteremo lo sciame artificiale al posto di un'altra famiglia, ricevendone le bottinatrici. 

 Gli sciami artificiali con pochi favi e le famiglie deboli, accettano facilmente favi e api di origine diversa. Si puņ anche formare un nucleo orfano (senza celle reali) e ritagliare le celle da un favo di un'altra arnia (con un cutter), fissando  la base della cella reale su un telaio del nucleo orfano. Avremo formato uno sciame artificiale che, se dotato di cella reale, diverrą nucleo di fecondazione. 

Se non si é in periodo di sciamatura bisognerą nutrire la nostra famiglia madre (inizio primavera con alimento solido/proteico  e poi liquido). Quando la famiglia si sarą irrobustita ( 1-2 mesi), si procederą come al punto precedente (asportazione regina e formazione di un nucleo con regina), facendo attenzione nel lasciare covata di max 3 gg. nella famiglia orfana d'allevamento. Si ricorda che per la fecondazione delle regine é necessaria la presenza dei fuchi ( é importantissima la loro selezione et allevamento  per avere una famiglia pura ), tra marzo-aprile  e agosto.  In mancanza di fuchi la regina non sarą fecondata, é bene creare un'arnia da fuchi con favi  da fuco.

  L'ALLEVAMENTO (saltuario) DELLE REGINE